Studio Mandich s.a.s.

Via San Lazzaro, 16

Tel: 040/364990

Fax: 040/366312

Cod. Fisc. e P. IVA: 01100520327

SERVIZI

A) AMMINISTRAZIONE PROPRIETA' IMMOBILIARI PERSONALI

Lo Studio MANDICH s.a.s. ritiene di fornire alcune utili indicazioni ai proprietari che affittano il proprio appartamento a terzi: con le nuove normative, appare ormai sconsigliabile amministrarsi in proprio. Registro, comunicazioni anticrimine, clausole contrattuali ammesse dalla legge ed altre attenzioni obbligatorie consigliano il privato ad affidarsi al professionista. Il compenso richiesto da quest'ultimo, sempre proporzionato all'entità degli incassi, compensa peraltro largamente il fastidio della gestione in proprio e, soprattutto, del contatto diretto con l'inquilino.

I consigli che si possono dare al proprietario che deve decidere a chi affidarsi:

- Innanzitutto non è indispensabile scegliere l'amministratore del condominio in cui è situata la proprietà. In particolare chi ha più appartamenti in stabili diversi ha convenienza ad affidarsi ad un unico soggetto perché otterrà una tariffa più conveniente ed avrà un riferimento unico e pochi documenti contabili da interpretare.

- Meglio scegliere l'amministratore che ha maggior cura a trasferire gli oneri condominiali al conduttore, nei limiti di quanto consentito dalla legge. Non è argomento di poco conto, perché l'intera parcella può essere assorbita dalle spese condominiali non pagate e peraltro occorre considerare che per gli amministratori è molto più facile trasferire gli oneri al proprietario piuttosto che al conduttore. Quest'ultimo è spesso polemico e sorretto da organizzazioni sindacali, talché è molto più comodo evitare di infastidirlo con richieste seppur legittime, ma controverse.

- Altro importante servizio da chiedere al professionista, proprio per avere un miglior controllo delle spese, è quello di avere un rendiconto di competenza che presenti soltanto le voci riferibili al proprietario e non quelle dell'inquilino. Sconsigliabile la pura gestione di cassa, con rendiconti trimestrali o semestrali che accreditano gli accessori ed addebitano le intere spese condominiali. Il controllo dei trasferimenti all'inquilino diventa pressoché impossibile e la redditività periodica diviene troppo variabile.

- Ovviamente è consigliabile infine scegliere studi di tradizione e solidità per evitare le sgradevoli sorprese conseguenti ad amministrazioni che "saltano".

Lo Studio MANDICH può proporsi alla clientela perché fornisce, forse unico in Trieste, un servizio che rispetta tutte le condizioni indicate.

B) AMMINISTRAZIONE CONDOMINIALE

Elenchiamo qui di seguito le principali metodologie adottate dallo Studio MANDICH in tema di amministrazioni condominiali:
1) Ogni anno prima della convocazione dell'assemblea, che viene tenuta nei termini di legge, i consiglieri eseguono il controllo contabile. La documentazione è comunque sempre a disposizione di tutti i condomini in qualsiasi momento;
2) L'amministrazione dispone di un particolare programma computerizzato per tenere sotto controllo i lavori e gli interventi in atto nel condomino;
3) I lavori straordinari di notevole entità devono sempre essere approvati dall'assemblea condominiale. Interventi di minore entità vengono disposti dall'amministrazione solo in caso di effettiva e provata urgenza;
4) Il pagamento dei fornitori avviene soltanto dopo la verifica delle fatture quanto a correttezza, congruità dell'addebito ed esecuzione del lavoro;
5) Il verbale viene sempre redatto durante l'assemblea e firmato contestualmente;
6) Le spese postali sono addebitate in modo analitico e non forfettario;
7) Conto corrente condominiale. Fatta salva la facoltà dell'assemblea di deliberarne l'apertura, questa amministrazione ne sconsiglia l'utilizzo per i seguenti motivi: - non costituisce una garanzia, né un motivo di trasparenza per il condominio; - è più rigido, tanto da dover prevedere il ricorso al credito bancario o ad una congrua anticipazione da parte dei condomini per i momenti di carenza; - porta inevitabilmente a confronti e screzi a seguito di tempistiche differenziate nei versamenti; - anche se più comodo per l'amministratore, rappresenta un maggior costo inutile per il condominio ed è un preciso impegno di questa amministrazione quello di evitare, possibilmente, i costi inutili.

Preme sottolineare che le competenze fiscali del condominio (ritenute d'acconto, dichiarazione 770 e quadro AC di UNICO vengono seguite direttamente dallo studio, che provvede anche ai relativi invii telematici, senza l'ausilio di altri intermediari, con conseguente abbassamento dei costi.

C) ALTRI SERVIZI

Desideriamo ricordare ai nostri amministrati che lo studio è organizzato in modo da fornire una serie di servizi accessori che possono risultare di buon interesse:

1) Vendita e/o locazione di proprietà immobiliari / convenzione con la Contatti immobiliari & Servizi S.n.c. di v. Coroneo 6.
2) Servizi di contabilità / convenzione con la Multystudio di via S. Lazzaro 16.


Copyright 2007 © StudioMandich.it
Layout © Luca Amato
È vietata la riproduzione, anche solo in parte, di questo materiale.